Verifica requisiti e sanzioni

Verifica periodica dei requisiti
Annualmente ogni iscritto all’Associazione deve dimostrare di possedere tutti i requisiti richiesti:

  • aver rispettato il codice deontologico di AIM;
  • aver rispettato i regolamenti e le deliberazioni di AIM;
  • aver effettuato l’aggiornamento professionale previsto;
  • possedere un’assicurazione professionale per rischi derivanti dall’esercizio della professione;
  • aver versato la quota associativa annuale.

Oltre alle normali verifiche, durante l’anno 2017, su tutti i soci sono attuate verifiche circa gli adempimenti relativi alla formazione continua relativa al periodo 1 gennaio 2013 – 31 dicembre 2016.

Sanzioni
Nel caso di mancato versamento della quota associativa annuale e in assenza della assicurazione professionale, il socio sarà oscurato sul sito fino all’adempimento dei due requisiti.
Rispetto all’aggiornamento professionale permanente, il socio che non ha fornito la documentazione richiesta sarà oscurato sul sito, richiamato e sospeso fino a completamento dei crediti mancanti nei tempi decisi dal collegio dei probiviri in base alle carenze evidenziate. Nel caso in cui non rispetti questa richiesta si procederà all’espulsione.

Rispetto ad altre mancanze relative al codice deontologico, di condotta e delle delibere, come previsto dall’art. 6 dello Statuto, si dà mandato al Collegio dei Probiviri di analizzare ciascun caso e stabilire la sanzione adeguata.