Accesso e permanenza

Requisiti per l’accesso e la permanenza nei registri AIM

AIM prevede specifici requisiti per l’accesso e la permanenza nei registri AIM come previsto dal Regolamento a cui si rimanda per una completa informazione.

1.1 Requisiti per l’accesso al registro Professionisti della Musicoterapia
L’accesso alla Associazione AIM richiede il superamento della prova di Esame di Idoneità Professionale.
I criteri di accesso all’Associazione sono attualmente così definiti:

  • A. Possesso di un Diploma in Musicoterapia ottenuto attraverso un percorso formativo che segua i criteri indicati da AIM;
  • B. Svolgimento di almeno 60 ore di supervisione con supervisore regolarmente iscritto a  Registri AIM;
  • Superamento della prova di Esame scritto e orale predisposto annualmente dall’Associazione e riservato a chi è in possesso dei requisiti A e B.

1.2 Requisiti per la permanenza

  • Versamento della quota associativa AIM annuale
  • possesso di un’assicurazione professionale per rischi derivanti dall’esercizio della professione
  • aver rispettato il codice deontologico di AIM
  • aver rispettato i regolamenti e le deliberazioni di AIM
  • adempiere ai criteri della formazione (vedi aggiornamento professionale).

Dall’anno 2017, le verifiche dei crediti formativi saranno a cadenza biennale. All’inizio di ogni anno il socio fornirà l’elenco e i relativi documenti riguardanti le iniziative formative, di docenza, di supervisione alle quali ha partecipato.

Il socio decaduto in base a quanto previsto dall’art. 9 dello Statuto (“morosità nel pagamento della quota associativa per oltre 3 anni consecutivi”) potrà nuovamente iscriversi ad AIM dopo aver superato una prova d’esame, con apposita commissione, che verta sulla discussione di un elaborato su un suo lavoro, volto a verificare la presenza dei requisiti richiesti per la permanenza nei registri AIM.

1.3 Requisiti per l’inserimento al Registro dei Formatori

  • Possesso di un Diploma di Laurea (medica, psicologica, socio-pedagogica, musicologica o di Conservatorio)
  • Permanenza nel registro Professionisti della Musicoterapia per almeno 5 anni
  • Almeno 5 anni di attività professionale (almeno 1600 ore complessive)
  • Almeno 40 ore di supervisione successive all’Esame di Registro (5 anni sotto la responsabilità di un supervisore regolarmente iscritto al AIM)
  • Almeno 2 articoli o pubblicazioni riferiti alla musicoterapia ed ospitati in contesti appartenenti ai settori musicoterapico, musicologico, socio-pedagogico, psicologico e medico.
  • Almeno 1 relazione a tema musicoterapico ospitata in convegni di portata nazionale od internazionale.

1.4 Requisiti per l’inserimento al Registro dei Supervisori

  • Possesso di un Diploma di Laurea specialistica (medica, psicologica, socio-pedagogica, musicale)
  • Almeno 10 anni di attività professionale supervisionata con permanenza nel registro AIM
  • Almeno 5 articoli o pubblicazioni riferiti alla musicoterapia ed ospitati in contesti appartenenti ai settori musicoterapico, musicologico, socio-pedagogico, psicologico e medico.
  • Almeno 3 relazioni a tema musicoterapico ospitate in convegni di portata nazionale od internazionale;
  • 2 anni di musicoterapia dinamica personale in piccolo gruppo o individuale (40 ore annue); in alternativa 2 anni di psicoterapia individuale c/o un professionista accreditato da una società di psicoterapia riconosciuta dal Murst.

Nel caso in cui il richiedente non si ritenga soddisfatto delle valutazioni e delle decisioni assunte dal Consiglio Direttivo (CD), lo stesso potrà reiterare la propria richiesta completando la documentazione e motivando il ricorso presso il CD stesso. Il ricorso potrà essere preso in esame dal CD AIM entro 6 mesi dalla eventuale risposta negativa.